Iodio per la prevenzione del cancro.

Iodio per la prevenzione del cancro.

Iodio VS cellule cancerose

Il dottor Hoxsey, il dottor Gerson e il dottor Moerman, confermano di includere iodio in tutti i trattamenti che prescrivono ai loro pazienti. Tra le varie funzioni esercitate dallo iodio c’è anche
quella di ridurre il liquido linfatico nell’organismo, questo ottimizza il lavoro di tutto il sistema linfatico che può così difenderci meglio da ogni malattia e anche del cancro naturalmente.

La nostra alimentazione a base di alimenti troppo industriali è povera di iodio, non è un caso se il numero di malati di cancro di ogni età è decisamente cresciuto rispetto ai primi del 1900.

iodio

In merito alla questione dello iodio in relazione alle cellule cancerose il Dr. David Brownstein dichiara quanto segue:

Se forniamo al corpo i nutrienti giusti, si dovrebbe stare bene per tutta la vita, quindi ritengo lo iodio uno dei principi per stare bene. Ogni cellula del corpo ne ha bisogno per funzionare in modo ottimale. Non possiamo funzionare in modo ottimale in un ambiente carente di iodio.
Ho
verificato con i miei colleghi: su un campione di oltre 6.000 pazienti oltre il 96% di loro aveva un basso contenuto di iodio nel sangue. Quando chiedo ai medici di tutto il paese di verificare gli
esami dei loro pazienti, trovano gli stessi numeri sotto la soglia che trovo io.

Lo iodio svolge una funzione di primaria importanza in tutti gli apparati del corpo umano.

Il sistema immunitario non può funzionare senza.
Senza iodio non puoi combattere le infezioni, uno dei
suoi principali compiti è nelle ghiandole endocrine. Le ghiandole endocrine includono la tiroide, il seno, l’utero, le ovaie e la prostata. Normalmente a cosa ci ammaliamo con maggiore frequenza?
A tutti
questi organi: la tiroide, le ovaie, l’utero, seno e prostata. I tassi di crescita dei tumori alla tiroide, alle ovaie, al seno e alla prostata sono a livello di un’epidemia!


La principale funzione dello iodio è quella di mantenere una normale architettura di quei tessuti.

Con una carenza di iodio, la prima cosa che succede è che si formino cisti negli stessi organi elencati sopra, per non parlare del pancreas… Anche il cancro al pancreas ( che è sempre una ghiandola endocrina) è vertiginosamente in aumento.

Quando cominciano a formarsi le cisti significa che c’è una carenza di iodio, andando avanti queste possono
diventare noduli e da noduli degenerare in formazioni maligne.
La cosa bella è che lo iodio è
apoptotico, spiegato in modo veramente molto semplificato significa che attacca la cellula cancerosa dividendola in pezzi sempre più piccoli fino a che non viene fagocitata dal sistema immunitario che poi la espelle.
Lo iodio può fermare la nascita e la conseguente progressiva
degenerazione delle cisti.
Oltre l’80% delle donne soffre di fibromi al seno, questo è l’anticamera
del tumore. Lo dico e lo ribadisco: è una carenza di iodio. Punto.

Ora la domanda da porsi è: dove posso trovare iodio da assumere in giusta misura?

iodioUno degli oligo elementi presenti nel nostro O2Drops è lo iodio.
Questo è il motivo per cui con O2 Drops ci si sente così bene, non si tratta solo di introdurre nel corpo ossigeno biodisponibile ma anche di avere quegli oligo elementi che sono altrettanto importanti se non addirittura fondamentali per un funzionamento al 100% ottimale di ogni cellula del nostro corpo.

 

 

 

Dai ossigeno alla tua vita!
Ossigena, disintossica, rigenera e nutre il tuo corpo
Nutre abbondantemente le cellule, perché è facile da assorbire.

iodio

Team
Consigli Salute Benessere

Lascia un commento